Il rifugio è dotato di una sala ristorante di circa 250 posti con vista panoramica sulla pianura veneta e sulle dolomiti, di un bar e di una saletta per il pranzo al sacco. Il Rifugio Bassano gestito dalla famiglia Coletto dal 2002, è aperto tutto l’anno con chiusura al Martedi nel periodo novembre-aprile. La cucina è quella tipica veneta, si possono trovare sempre “sopressa funghi e polenta”, “fetuccine alla boscaiola”, “gnocchi ai formaggi di malga”, ”bigoli al cervo”, “bocconcini di vitello” e “patate al forno”. Il rifugio non permette il pernottamento. Il servizio cucina è attivo solo a mezzogiorno, mentre per la sera è richiesta la prenotazione. Il servizio bar comunque è attivo tutto il giorno. Di seguito sono riportata alcune foto interne del ristorante/bar.

MONTE GRAPPA

La Cima del Grappa è suddivisa tra cinque comuni e tre provincie. Il 4 Agosto 1901 il cardinale Sarto, in seguito Papa Pio X, benedì la Madonnina del Grappa che venne posta a dominare il primitivo sacello, poi daneggiata durante la prima guerra mondiale. Dal primo dopoguerra Cima Grappa divenne meta di frequenti pellegrinaggi alla Madonnina, ai vari cimiteri militari e in seguito al grande ossario che radunò i resti dei caduti italiani e stranieri. La panoramica dal Grappa è eccezionale: si può godere della vista di una buona parte della pianura padana e delle Dolomiti. Se la giornata è particolarmente limpida, si può vedere anche la laguna di Venezia.


VAI ALLA SEZIONE METEO

Il Rifugio Bassano ha attivato quattro webcam ad alta definizione (prima seconda terza quarta) e una stazione meteo.

Webcam sacrario Webcam sud-est Webcam est Webcam nord (dolomiti)
Clicca sulle cartine dei nostri meteomen di machetempofa.it per andare a vedere le previsioni del tempo